Bologna

Museo Tolomeo - Istituto dei Ciechi “Francesco Cavazza”

Museo Tolomeo apre a gennaio 2015 presso l’Istituto dei Ciechi “Francesco Cavazza” in occasione di ArtCity, con progetto a cura di Fabio Fornasari (architetto museologo) e Lucilla Boschi (curatore esperto in intermedialità). Museo Tolomeo presenta una esperienza articolata in un racconto che ricombina memorie, conoscenze, testimonianze relative alla storia della città di Bologna,
Via Castiglione, 71
40124 Bologna Italia
vendredi : 8h - 19h samedi 8h - 14h dimanche après midi (ouverture exceptionnelle)
La particolarità del luogo
che porta al confronto con le dimensioni di visivo e non visivo.
Tecnologica e culturale
La forte componente di ricerca tecnologica e culturale che sempre è stata presente nell’istituto Cavazza.
Un luogo particolare di contaminazione
La presenza di una collezione diffusa nelle sale dell’Istituto, che rende il museo un luogo particolare di contaminazione con gli spazi e la vita quotidiana degli utenti dello stesso.
Accessibilità
La possibilità di offrire un’occasione per ri-pensare e costruire una accessibilità differente delle opere all’interno dei musei.
Una storia
L’essere un luogo dove viene raccontata una storia come quella dell’Istituto Cavazza - con legame indissolubile con quella della città di Bologna - ancora sconosciuta ai più, sia nel territorio metropolitano che fuori di esso.

Côté musée

Fabio Fornasarifabiofornasari@gmail.com

Côté communauté

Rosanna Spanòrosanna@bamstrategieculturali.it

Museomix IT

Museomix italia è una community nata l’8 ottobre 2015, grazie alla conferenza internazionale “the creative museum”, organizzata a Bologna dall’Istituto per i beni artistici culturali e naturali dell’Emilia-Romagna, durante la quale Juliette Giraud “ingénieuse culturelle” e mediatrice per museomix e Fabrice Denise, responsabile del dipartimento dei pubblici al Musée départemental Arles antique, hanno tenuto un workshop su MuseoMix e risposto alle domande del pubblico. In quella occasione, circa 40 persone provenienti da musei e istituzioni culturali di tutta Italia, venute appositamente per conoscere MuseoMix, hanno decretato la nascita della community.

Tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016, grazie a un intenso lavoro di pubblicazione di news provenienti dalla community globale, spesso tradotte in italiano, molti musei si sono interessati a MuseoMix e molti, da diverse parti d’Italia, hanno deciso di iniziare a lavorare alla candidatura.

[SCRIVICI] ciao@museomix.it