creare nodi tra Materiali - Industria - Città - Connessioni - Persone

Scénario utilisateur

Il progetto prende vita sotto forma di app scaricabile tramite QR code e disponibile per tablet e smartphone. Il visitatore sarà invitato ad interagire con la guida e con gli oggetti, scoprendo suggestioni inaspettate e attivando connessioni grazie ad un’esperienza che mira a coinvolgere altri sensi oltre la vista e ad accompagnarlo in un viaggio al di fuori delle normali costrizioni spazio temporali proprie di un museo.

Objectifs

Avvicinare i cittadini ai reperti del Museo Archeologico e al territorio di riferimento.

Outils et techniques

Oggetti della collezione interessati:
Reperti (fibula) provenienti dallo scavo “Acciaieria” (Sala 2)
Reperto (fusaiola) proveniente dalla Tomba 98/1 (Sala 4)
Rilievo di fregio architettonico “Gladiatori in lotta” (Sala 11)

Strumenti e tecniche utilizzati:
Software per la programmazione dell’applicazione, materiali per la costruzione dei totem, lana e ferro per l’esperienza tattile, tablet per l’utilizzo dell’app, biblioteca per la ricerca e la costruzione dei contenuti.

Expérience

Sviluppi futuri del progetto:

Il prototipo Nexus, presentato in occasione di Museomix edizione 2017, prevede un piano di sviluppo volto a migliorare funzionalità e intuibilità del prodotto.

È necessario ampliare e approfondire la ricerca al fine di rendere i contenuti più ricchi, creando sempre più collegamenti.
Inserire tasto “INDIETRO” e il “PLAYER con barra minutaggio”
Rendere la grafica dell’app più accattivante e colorata
Realizzazione del sito “www.nexusexperience.com”, sito web che raccoglie nexus point dislocati in giro per il territorio umbro. Informazioni sul gruppo di lavoro e sui servizi offerti ai musei.
Si prevede una cooperazione tra siti archeologici, monumenti, siti storici e iconici del territorio.
Rendere l’app compatibile per sistemi IOS
Rendere più accurati i disegni dei reperti
Implementare i contenuti all’interno della sezione “CONTENUTI EXTRA”: video, audio, immagini, testi
Inserire i link di Google Maps ai luoghi della città coinvolti nel percorso
Migliorare contenuti audio

L'équipe

FEDERICA esperto contenuti, NOEMI esperto contenuti, MANUELA Comunicazione, CATERINA design, ANNA maker, FRANCESCO Codici, MICHELA mediazione.