Notice: Trying to get property of non-object in /home/museomix/museomix.org/wp-content/themes/museomix/includes/permalinks.php on line 19

Notice: Trying to get property of non-object in /home/museomix/museomix.org/wp-content/themes/museomix/includes/permalinks.php on line 20
Il progetto è un chatbot che supporta la visita di una selezione di opere scelte all’interno del museo, presenti delle 4 sale tematiche del primo piano.

Scénario utilisateur

Il visitatore deve accedere (o scaricare)  l’applicazione Messenger sul proprio device, e cercare “MMABot”.  Una volta aperta la conversazione con MMABot, cliccando sul pulsante “inizia” si avvia la chat che ti invita a seguire un percorso.

Oggetti della collezione interessati:  Le quattro sale tematiche del primo piano.

Objectifs

Creare una nuova modalità di visita (autonoma) del museo. Come?

  • Costruendo il percorso sulle scelte / emozioni del visitatore
  • Narrando curiosità / pillole sugli oggetti
  • Invertendo e giocando rispetto al percorso tradizionale di visita (la nostra visita inizia dall’ultima sala!)
  • Dando la possibilità di interagire, accendo a contenuti multimediali: audio, video, immagini, testo, giochi (dal museo al visitatore); e rendendo la visita multisensoriale.
  • Dando la possibilità al visitatore di raccontare qualcosa al museo (dal visitatore al museo)

Al museo diamo la possibilità di raccogliere dati / impressioni dei visitatori, sulle quali poter riflettere per programmare strategie verso il pubblico.

Prototipo permanente:

  • Installazione del pozzo
  • Vetrina con prototipo dello smartphone

  • Segnaletica e brochure

  • Chatbot

Terreno di gioco:  Narrazione

Tecnologia:  Chatbot (creato attraverso la piattaforma “Chatfuel”)

Outils et techniques

  • Per il chatbot: computer e sviluppo del bot.
  • Per i contenuti: ricerche testuali, fotografie prese dall’archivio del museo, riprese con personale del museo e registrazioni audio con l’uso di un semplice smartphone.
  • Allestimento: stampante 3D per il prototipo dello smartphone, progettazione grafica e stampa dei materiali di comunicazione.
  • Installazione del pozzo: contenitore di plexigas presente nel museo, argilla espansa, ceramiche di scarto.

L'équipe

  • Serena Nocentini – facilitatore e consulenza contenuti
  • Milo Sarrini – mediatore
  • Leontina Sorrentino – comunicazione
  • Alice Donferri Mitelli – designer
  • Emanuela Tomasoni – maker
  • Valerio Volpi – programmatore